colore sopracciglia

Cosa devi sapere sui pigmenti prima di fare il microblading

Ecco tre caratteristiche importanti che devi conoscere sul pigmento prima di fare il microblading e scegliere il colore sopracciglia.

Il microblading è un’innovativa tecnica di trucco semi-permanente studiata per rendere le sopracciglia più folte e definite. Il motivo del suo successo risiede nel metodo attraverso il quale il colore viene iniettato all’interno delle cellule della pelle grazie all’utilizzo di strumento manuale dotato di tanti piccoli aghetti.

Il risultato è il famoso “effetto pelo”, realistico e naturale, che dà nuova forma alle sopracciglia senza che risulti evidente il lavoro di pigmentazione sottostante. Infatti, è sempre bene ribadire che il microblading non equivale alle sopracciglia tatuate: o suoi risultati non sono permanenti e regalano un effetto estetico diverso.

microblading roma

Colore sopracciglia: cosa devi sapere sul pigmento?

Affidarsi a mani esperte per ottenere il migliore dei risultati è fondamentale non solo per la buona riuscita estetica dell’operazione manuale, ma anche per la cura dei passaggi precedenti all’applicazione del colore. Tra questi, la scelta del pigmento. Ecco cosa devi sapere sul colore sopracciglia prima di fare il microblading:

1. Cosa sono i pigmenti bioassorbibili e perché si usano?

I pigmenti bioassorbibili sono pigmenti naturali privi di ammine cromatiche e di rivestimenti in resina acrilica, sostanze che caratterizzano i pigmenti permanenti e che ne impediscono il riassorbimento.

Tutti i colori sopracciglia contengono ossido di ferro, di titanio e di cromo che, nel giro di 12 mesi, tendono a ossidarsi causando la mutazione cromatica dei pigmenti: per questo scegliere un pigmento bioassorbibile che viene naturalmente smaltito dai nostri macrofagi, impedisce l’ossidazione del colore e il rischio di essere costrette a esibire un colore sopracciglia ormai irreversibilmente rovinato.

microblading roma

2. I pigmenti per le sopracciglia sono sicuri per la salute?

Assolutamente sì. I pigmenti utilizzati nel nostro studio sono dermatologicamente testati e sono sempre accompagnati da una scheda colore che disponibile in ogni momento alle pazienti che necessitano di maggiori informazioni.

È fondamentale utilizzare pigmenti certificati e approvati secondo le normative vigenti, senza aggiunta di additivi chimici o conservanti.

microblading roma

3. Come si sceglie il colore sopracciglia ideale?

Durante l’incontro preliminare sceglieremo la forma delle sopracciglia, in base alle esigenze della paziente, ma anche all’expertise e alle effettive possibilità dettate dalla condizione di partenza delle sopracciglia, e il pigmento.

Scegliere la struttura delle sopracciglia è un passaggio determinante, tanto quanto la decisione del colore: il pigmento che viene inserito nel derma, infatti, andrà a sommare la propria tonalità con quella naturale della pelle ed è per questo fondamentale avere un’approfondita conoscenza degli accostamenti cromatici.

Inoltre, le sopracciglia non sono mai dello stesso colore dei capelli: la vera professionista è colei che sa scegliere la tonalità perfetta in grado di abbinarsi in maniera del tutto naturale al tono della pelle e al colore delle sopracciglia e della chioma.

Hai dei dubbi sul microblading o vuoi prenotare un appuntamento? Non esitare a scrivermi!

About the author: ETERI