eteri bekurashvili microblading roma

Microblading vs sopracciglia tatuate: le principali differenze

Stai pensando di provare il trucco permanente sulle tue sopracciglia? Ecco le differenze tra microblading e sopracciglia tatuate per scegliere il trattamento più adatto alla tua bellezza e alla tua salute.

Scegliere di effettuare il trucco permanente sulle proprie sopracciglia è un passo importante ed è facile farsi venire mille dubbi a riguardo o avere la sensazione di non sapere tutto sull’argomento. Per questo, oggi vogliamo spiegarti nel dettaglio la differenza tra microblading e sopracciglia tatuate, guidandoti alla scelta del trattamento più adatto a te.

Cos’è il microblading alle sopracciglia?

Il microblading alle sopracciglia è un innovativo trattamento che ti permette di ridare forma alle sopracciglia (o di sistemarne solo alcuni difetti, come l’arcata sopraccigliare o riempire dei buchetti) attraverso l’applicazione di un pigmento sottocutaneo grazie all’utilizzo di uno strumento costituito da tanti piccoli aghi imbevuti del colore prescelto.

eteri bekurashvili microblading roma
Eteri Bekurashvili – microblading roma

Il microblading è un trattamento molto amato e scelto perché riesce a regalare un effetto naturale alle sopracciglia, grazie alla capacità della professionista di realizzare con il pigmento un effetto realistico, identico a quello dei peli naturali. Il microblading permette quindi di agire sui difetti delle sopracciglia e ottenere un risultato del tutto naturale, senza lasciare evidenti tracce. La buona riuscita del trattamento dipende dalla consulenza professionale della dermopigmentista, ma anche dall’attenzione e la cura della paziente nel seguire le importanti indicazioni post-trattamento.

Il microblading non è permanente: la sua durata può variare a seconda del tipo di pelle della paziente e delle condizioni a cui viene esposta dopo il trattamento (cloro, raggi solari, sudore possono sfavorire l’attecchire del pigmento). Il microblading dura, in media, dai sei ai trentasei mesi ed è importante effettuare richiami costanti per mantenere l’effetto duraturo e integro.

Cos’è il tatuaggio alle sopracciglia?

Il tatuaggio alle sopracciglia è una tecnica di trucco permanente. A differenza del microblading, il pigmento che viene inserito nella pelle della cliente, non si cancellerà mai completamente, anche se tenderà a sbiadirsi.

Il tatuaggio alle sopracciglia può rivelarsi comodo ed efficace, ma al tempo stesso comporta dei rischi irreversibili che il microblading non ha: mentre il pigmento iniettato con il microblading viene naturalmente riassorbito dalla pelle, quello del tatuaggio non svanisce mai completamente. È quindi impossibile cambiare idea sulla forma delle sopracciglia e sul trattamento dopo aver eseguito il tatuaggio.

Inoltre, il pigmento tenderà a sbiadire nel tempo, quindi se desideri effettuare un tatuaggio alle sopracciglia dovrai mettere in conto di tornare dalla professionista per ritoccare il colore.

eteri bekurashvili microblading roma
Eteri Bekurashvili microblading roma

Differenze tra microblading e sopracciglia tatuate

Il tatuaggio alle sopracciglia può essere un trattamento efficace e d’impatto, ma comporta degli svantaggi non indifferenti, come l’irreversibilità del processo e l’esigenza di frequenti ritocchi al colore.

Anche il microblading richiede diversi richiami per mantenere vivo l’effetto del trattamento, ma ti garantirà un risultato più naturale e realistico, l’utilizzo di pigmenti naturali bioriassorbibili e la possibilità di cambiare idea e rinnovare le tue sopracciglia in totale armonia con il tuo stile e il tuo aspetto fisico.

Vuoi ricevere una prima consulenza sulle tue sopracciglia e scoprire cosa può fare il microblading per te? Compila il form per essere ricontattata!

About the author: ETERI